26 MARZO 2017- Trekking: “Immersi nel blu tra i porti minerari” con…Siclus

In questo giro ad anello, con le guide di Siclus, cammineremo sulle rocce più antiche d’Italia lungo tracciati dove sono ancora presenti rovine di villaggi testimoni di un passato minerario immerso in un panorama naturale tutto da scoprire e riscoprire.

L’escursione: il territorio compreso tra Cala Domestica e Canal Grande è caratterizzato da bellissime insenature incastonate tra coste alte e rocciose, dune e spiaggia di sabbia dorata, mare verde smeraldo e cristallino, bouquet di coloratissime specie botaniche … ma non solo. Questi luoghi ci racconteranno del legame con le miniere limitrofe ormai dismesse, dei minerali estratti e inevitabilmente della geologia presente lungo questo tratto di costa che ci regala scorci mozzafiato.

L’area nella quale si svolge l’escursione è identificata come sito di interesse comunitario dalla CEE (Rete Natura 2000) nella quale ritroviamo monumenti naturali (L.R. 31/89) all’interno del Parco Geominerario Storico e Ambientale della Sardegna.

Come si sono formate queste insenature e queste, a volte bizzarre, forme del paesaggio? Chi ha vissuto e lavorato in questi luoghi così ricchi di colori e profumi ma anche di vita vissuta al servizio della miniera? Quali specie botaniche ritroviamo in questa costa? Per scoprire questo e molto altro ti aspettiamo Domenica 26 marzo 2017!

Data: Domenica 26 marzo 2017

Durata: 1 giorno

Ore di cammino: 5h circa

Lunghezza percorso e quote: il percorso è lungo circa 8,5 Km con pendenze massime del 35% e quote fino a 135 m circa s.l.m.

Difficoltà: EE (escursionisti esperti)

A quale escursionista si rivolge: appassionati di natura, geologia, storia mineraria e non solo che praticano escursionismo e in buone condizioni fisiche. Alcuni tratti richiedono un buon allenamento fisico. L’escursione non è rivolta a chi soffre di vertigini ed ai bambini.

Luogo dell’appuntamento e orario: dal piazzale all’ingresso di Nebida, ore 8:00, trasferimento con le auto a Cala Domestica.

Come raggiungere il luogo dell’appuntamento:

da Cagliari: arrivati ad Iglesias si prosegue lungo la SS126 direzione Carbonia, svoltare a destra al bivio per Fontanamare-Nebida (SP83), proseguire fino al piazzale all’ingresso di Nebida.

dalla SS126 direzione Iglesias: dopo aver sorpassato il bivio per Gonnesa, svoltare a destra sul cavalcavia al bivio per Fontanamare- Nebida (SP83),proseguire fino al piazzale all’ingresso di Nebida.

Prenotazione escursione e informazioni:
Contributo all’Associazione e copertura parziale dei costi organizzativi: adulti già in regola con il tesseramento 2017 euro 12, nuovi soci e rinnovi (contributo e tessera) euro 15.
La tessera associativa SICLUS è obbligatoria. Sarà possibile avere la tessera direttamente la mattina dell’escursione.
Escursione con guide ambientali escursionistiche iscritte all’albo Regione Autonoma della Sardegna e guide G.A.E con RCT.

INFO E PRENOTAZIONI:
info@siclus.it
tel. 3451682637 (anche WhatsApp) , 3248419562, 3248412303

Abbigliamento e attrezzatura: abbigliamento comodo per un’escursione in montagna, scarponi da trekking (obbligatori), cappellino, protezione solare, acqua 1 lt e mezzo/ 2 lt (obbligatoria)

Pranzo: al sacco a cura dei partecipanti

Buona escursione a tutti!!!

Share this post